Beach Soccer: La Nazionale cerca la qualificazione ai Mondiali

  • 16.07.2019

Sabato è in programma l’highlight della stagione in corso per la Nazionale svizzera di Beach Soccer. La squadra di Angelo Schirinzi si vuole qualificare per la quinta volta per il Mondiale FIFA, che avrà luogo dal 21 novembre al 1 dicembre ad Asuncion in Paraguay.

Da quando la FIFA, ben 13 anni fa, si è incaricata dell’organizzazione del Mondiale Beach Soccer, La Svizzera ha potuto disputare quattro volte la fase finale del torneo (2009, 2011, 2015 e 2017). Nel 2009 la selezione rossocrociata ha raggiunto addirittura la finale.

Dopo il bronzo conquistato agli European Games di Minsk a fine giugno, la squadra di Schirinzi vuole raggiungere nuovamente un buon piazzamento. Nel Luzhniki parc la Svizzera affronterà dal 20 al 22 luglio nel girone E la Lituania, la Turchia e la Bielorussia. Schirinzi non potrà contare sullo squalificato Noël Ott.

Secondo il nuovo regolamento 16 delle 20 squadre partecipanti alla fase a gironi si qualificano per gli ottavi di finale. I vincitori della fase ad eliminazione diretta disputeranno una seconda «Round Robin» (due gruppi composti da quattro squadre). Le due prime classificate dei due gruppi si qualificano per il Mondiale 2019 e giocano per la vittoria finale del torneo. Le squadre che hanno terminato il girone in 3° e 4° posizione si affrontano in un “playoff” per aggiudicarsi l’ultimo biglietto a disposizione per il Mondiale in Paraguay.

(ASF)

indietro